CABECCIA, PINNA, PIREDDU E NUVOLI: VOCI DA PRE CAMPIONATO

federico-pireddu-foto-di-alessadnro-sanna

Terza settimana di preparazione sul sintetico di Latte Dolce

CABECCIA, PINNA, PIREDDU E NUVOLI: VOCI DA PRE CAMPIONATO

Giovedì test amichevole contro l’Atletico Uri: finisce 6-0 con buone indicazioni

Sassari, 10 agosto 2019 

Il Sassari calcio Latte Dolce si appresta a chiudere la sua terza settimana di lavoro pre campionato. Dal Golfo dell’Asinara al sintetico di Latte Dolce, tana biancoceleste che da martedì scorso ha riabbracciato il team e lo accompagnerà sino a questo nuovo inizio, il quarto consecutivo alla ribalta della quarta serie nazionale. Fra sedute in palestra, allenamenti in campo agli ordini di mister Stefano Udassi e del suo staff, partitelle in famiglia e amichevoli il gruppo si compatta, le tattiche si affinano, la tecnica migliora e cresce l’entusiasmo per una nuova sfida tutta da giocare.

Marco Cabeccia, difensore del Sassari calcio Latte Dolce: «Le impressioni sono positive. Siamo ripartiti da buone basi grazie al lavoro fatto la scorsa stagione. Impegno, dedizione e voglia di sacrificarsi sono cardini della cultura di questa società. Sappiamo che intorno a noi si sta creando tanto entusiasmo e dal canto nostro possiamo assicurare che metteremo il massimo impegno a partire da ogni singolo allenamento. Sono arrivati ottimi giocatori, che non hanno certo bisogno di presentazioni, e giovani validi desiderosi di mettersi in mostra e fare bene. Sono però convinto che l’aver dato fiducia a gran parte del gruppo delle ultime annata potrà essere l’arma in più per consentire ai nuovi di inserirsi in modo graduale e senza grosse pressioni. Non siamo neanche all’inizio: è il momento di parlare poco, e fare tanto».

Federico Pireddu, esterno del Sassari calcio Latte Dolce: «Siamo partiti al massimo, concentrati, decisi e determinati a dare sempre il massimo per prepararci al meglio in vista del campionato. Il gruppo è unito, sempre pronto a mettersi a disposizione del mister. Così deve essere e così sarà come l’anno scorso. I nuovi acquisti si sono integrati al meglio, dopo le prime settimane di lavoro trascorse insieme a lavorare sul campo, il nostro gioco comincia a rivelarsi a farsi vedere, in allenamento, nelle partitelle e in amichevole. La strada è quella giusta: testa bassa e pedalare, ora dalle parole occorre passare ai fatti, al gioco. Non vediamo l’ora di iniziare il campionato».

Giuseppe Nuvoli, centrocampista del Sassari calcio Latte Dolce: «Corriamo a grandi passi verso l’inizio di una nuova stagione di calcio. Grandi passi, certo, ma senza forzare. Seguiamo il calendario di lavoro, ci impegniamo tutti a dare il nostro meglio ed è chiaro che ognuno di noi, dal più giovane al più esperto, aspetta con impazienza il primo fischio di inizio ufficiale. Il gruppo di compatta, noi nuovi non abbiamo avuto problemi ad integrarci. Così come i giovani, ascoltano i consigli dei grandi e si impegnano per crescere e maturare. Andiamo avanti, ci divertiamo assieme e ci prepariamo ad affrontare le sfide che contano».

Nino Pinna, attaccante del Sassari calcio Latte Dolce: «Ho iniziato da appena tre settimane  questo nuovo percorso con addosso la maglia del Sassari calcio Latte Dolce e devo ammettere che mi trovo molto bene, nel gruppo e con lo staff. Mi piace come ci alleniamo, mi piacciono la serietà e la professionalità che caratterizzano il lavoro sul campo ed in palestra. Ho davvero  buone sensazioni in prospettiva, abbiamo una buona idea di gioco e dobbiamo sfruttare nel miglior modo possibile le nostre qualità, così facendo possiamo fare veramente qualcosa di bello. Senza mai smettere di impegnarci e di tenere la testa alta ma sulle spalle».