CONFERMATO SIMONE PATACCHIOLA

simone-patacchiola-foto-alessandro-sanna

SIMONE PATACCHIOLA, THE ROCK:

SEI STATO CONFERMATO!

«Sassari è casa mia. Anche di Fabiana il merito della grande annata appena archiviata»

Sassari, 20 giugno 2019 

The Rock, Simone Patacchiola, roccioso centrale difensivo alla sua terza stagione sassarese, rinnova il suo rapporto con il Sassari calcio Latte Dolce dopo un altro campionato di forma, impegno, sostanza e gol importanti che hanno lasciato il segno. Difensore, nato a Rieti il 12 febbraio del 1991, è la quarta pedina dello scacchiere biancoceleste 2019-’20. Stay tuned..

Simone Patacchiola, difensore del Sassari calcio Latte Dolce: «Se mi guardo indietro mi vengono in mente cose straordinarie: innanzitutto un gruppo ed una squadra che hanno dimostrato sin da subito di essere all’altezza della categoria, capaci di lasciarsi alle spalle squadre come Latina, Monterosi, Cassino e Aprilia, costruite per vincere il campionato. Ma in questo sport, nel calcio, chi ha più fame raggiunge i risultati che si era prefissato. La mia riconferma? Sono anni ormai che ho sposato questo progetto. Società come questa non si trovano facilmente, né in queste categorie né in quelle superiori. Quando tutti questi fattori coincidono, per un giocatore dare il massimo è più semplice. D’altra parte il mister e il suo staff hanno creato un clima di armonia e affiatamento all’interno dello spogliatoio che non mi era mai capitato di vivere. Eravamo tutti pronti a dare il massimo l’uno per l’altro. Siamo pronti tutti a dare il massimo l’uno per l’altro. Io sono arrivato a Sassari dal continente, quasi come uno straniero ma pronto a fare di tutto per questi colori e rimanere in questa città per tutta la vita: ad agosto mi sposo con Fabiana ed è anche suo il merito di questa stupenda stagione. Adesso si stacca un po’ la spina, ma chi vive questo sport in realtà non stacca mai completamente. Godiamoci un po’ il sole e le spiagge sarde, ma sopratutto la casa al mare “de nonno Angelo” poi si ricomincia a correre verso la nuova stagione. Obiettivi? Fare sempre meglio dell’anno precedente: è sempre stato il nostro motto, lo sarà per sempre. Ajò».