Allievi regionali: Sassari calcio Latte Dolce-Monserato 8-1

22219364_10212978505605082_195052037_o
Campionato Allievi regionali – girone D, 2^ giornata:
Sassari calcio Latte Dolce-Monserato 8-1
 
Vittoria dal sapore dolce-amaro per il Sassari Latte Dolce che travolge la Monserrato ma perde per un grave infortunio l’attaccante Simone Manca, cui va un grosso in bocca al lupo per un pronto recupero.I biancocelesti sbrigano la pratica Monserrato senza particolari patemi, anche se gli ospiti hanno il merito di rimanere attaccati al match per almeno un tempo, almeno sino al passaggio dell’uragano Federico Pireddu. Mister Piras, rispetto alla gara della settimana precedente, cambia per 5/11 la formazione: fuori gli acciaccati Magli e Vargiu (che si aggiungono ai già indisponibili Pinna A. e Satta), Sortino, Maxia e Manca S.; dentro Mulas, Pisu, Marcomini, Coraduzza e Pireddu. Variano i fattori ma non il prodotto: il Sassari Latte Dolce attacca l’avversario sin dalle prime battute: al 2′ occasione per Pireddu, al 3′ Coraduzza spara alto da fuori area, al 4′ Forte converge da sinistra ma sbaglia il tiro che esce di poco, al 5′ Usai non sfrutta un bel cross da sinistra di Pisu. Si arriva quindi al micidiale uno-due targato Pireddu che nel giro di un minuto supera il suo ex compagno Maggino due volte, prima di piatto destro e poi con un tap-in di testa dopo una caparbia azione personale. La partita è saldamente in mano al Latte Dolce: al 13′ e al 18′ altre due buone occasioni per Pireddu e Mulas. Al 23′ la Monserrato accorcia le distanze con Fara che appoggia in rete una corta respinta di Marcomini. I padroni di casa reagiscono con rabbia al gol subito e per 15 minuti chiudono nella loro area gli ospiti che non capitolano grazie alle parate di Maggino (pregevole quella su Pireddu in rovesciata) e alla poca mira degli attaccanti biancocelesti. Il primo tempo si chiude col risultato di 2-1 per il Latte Dolce.
Nel secondo tempo il copione non cambia. Subito occasione per Pinna S. e terzo gol con Pireddu, che appoggia in rete a porta vuota un cross basso di Usai. La corsia di destra funziona alla perfezione, al 51′ sempre Usai sforna un’altro assist per il solito Pireddu che non si fa pregare e spinge in rete il pallone del 4-1, dieci minuti più tardi azione fotocopia, stavolta l’assist è di Ruggiu ma a realizzare è sempre Pireddu.
Al 66′ Pireddu esagera siglando il gol numero 6 con un bel destro a giro che muore all’incrocio dei pali. Al 70′ Ruggiu sigla il 7-1 su assistenza di Pireddu. Al 72′ brutto infortunio al ginocchio per lo sfortunato Simone Manca, che esce dal campo portato in braccio dai suoi compagni. I minuti finali si giocano in un clima surreale, tra lacrime e sgomento, con Ruggiu che riesce a trovare la forza per siglare il 8-1 e il suo secondo gol personale. Tra sette giorni i ragazzi di Mister Piras faranno visita alla Lanteri Sassari, una gara che si preannuncia difficile visto il valore indiscusso dei lanterini.
Sassari Latte Dolce: Marcomini (Sortino), Manca A, Pisu (Pala), Coraduzza (Bianchi), Capodici (Demurtas), Fiori, Usai (Ruggiu), Mulas (Maxia), Pireddu, Pinna S, Forte (Manca S). Allenatore Piras.
Reti:
Pireddu (6), Ruggiu (2), Fara