QUINTA GIORNATA DI RITORNO CAMPIONATO DI SERIE D 2016-’17 LATTE DOLCE – SANSEPOLCRO 0-2

logo_serie_d

Decisivo il colpo di testa di Bortolussi al 33′ del secondo tempo. Il raddoppio in pieno recupero

Il Latte Dolce calcio si presenta al Vanni Sanna al cospetto del Sansepolcro di mister Schenardi, formazione che solo nell’infrasettimanale ha stoppato una corsa costruita su ben cinque vittorie consecutive, inquilino insidioso da metà classifica e da tenere sotto stretta sorveglianza. Mister Paba rinuncia all’infortunato Daga, punta sulla coppia di centrali difensivi Patacchiola e Congiu (out Delrio ma in tribuna a sostenere i compagni), fa partire Usai e Cocco dalla panchina e in avanti dà fiducia a Palmas e Canalini, con Scognamillo inserito negli undici e Piga a centrocampo. Le due formazioni si studiano, i biancocelesti sono più propositivi, al 4′ la punizione di Mereu finisce sulla barriera bianconera, al 10′ il bell’aggancio di Pala non si trasforma in azione sassarese: pressione sassarese ma risultato che non si sblocca Congiu va a saltare sul corner di Mereu: mischia in area toscana, ma nulla di fatto. Al quarto d’ora il Latte Dolce va in gol con Palmas su spizzata di Patacchiola con l’arbitro Picchi ad annullare per offside,  Sansepolcro gioca di rimessa ma non trova spazi e spunti. Al 19′ Mattia tenta la giocata a effetto: gran tiro dalla distanza che però non trova la porta sassarese. Giallo per Mortaro, i toscani attaccano in maniera frenetica ma poco organizzata, il 10 sansepolcrino sembra avere la palla giusta: Garau para, ma è comunque fuorigioco. Idee che non si concretizzano e pochi appunti sul taccuino al 40′. Al 42′ Pala serve Canalini: tiri immediato ma ribattuto in angolo dalla difesa bianconera. Al 45′ Il Sansepolcro chiede il rigore ma si accontenta di un calcio d’angolo, dopo 60” l’arbitro fischia la fine del primo tempo. Fari accesi sul Vanni Sanna bagnato dalla pioggia. Si riparte sotto il diluvio, nessun cambio nelle due formazioni. Al 6′ della seconda frazione, Mortaro mette sui piedi di Bortolussi la palla buona ma Garau è bravo a stoppare ogni intenzione. Latte Dolce pericoloso ma incapace di finalizzare. Canalini tenta la botta dalla lunga ma la palla finisce alta: segnali positivi, ma il gol non arriva. Dentro Usai per Piga e potenziale offensivo che aumenta. Terreno e meteo non aiutano, ammonizione per Massai, al 25′ Mereu imbecca Canalini: tocco di testa e palo per l’attaccante biancoceleste. Dentro anche Ruggiu per Canalini, espulso il dirigente Frau dalla panchina sassarese, Schendardi getta in mischai Beers: ultimo quarto d’ora di gioco. Bortolussi spara alto sulla traversa isolana, poi al 33′ è proprio lui a realizzare la rete del vantaggio ospite: corner calibrato colpo di testa e 0-1 Sansepolcro. Giallo a Tersini, sassaresi a caccia del pareggio: calcio di punizione dai 30 metri, Palmas alla battuta, David si salva con i pugni e sugli sviluppi è nulla di fatto. Arrembaggio sardo, in contropiede Mencagli raddoppia e chiude il match.

Latte Dolce (4-3-3): Garau, Ravot, Fideli, Patacchiola, Congiu, Pala, Scognamillo, Piga (20′ st Usai), Canalini (28′ st Ruggiu), Mereu, Palmas. A disposizione: Pittalis, Sclano, Cocco, Puledda, Spano, Pireddu, Carboni. All. Paba

Sansepolcro(4-3-3): David, De Santis, Giorni, Mattia, Cangi, Tersini, Massai, Innocenti (30′ st Beers), Bortolussi, Mortaro (43′ st Piccinelli), Mencagli. A disposizione: Rossi, Fabianelli, Costanzo, Giovacchini, Andreani, Fabbri. All. Schenardi

Arbitro: Picchi di Lucca; assistenti:  Collu di Oristano e Fele di Nuoro  

Reti: 33′ st Bortolussi, 46′ st Mencagli

Note: ammoniti Mortaro (SS), Massai (SS), Pala (LD), TERSINI (SS); angoli 4–3 per Sansepolcro per ; recupero 1′ pt, 4′ st