COPPA ITALIA: TORRES – LATTE DOLCE 4 – 3

14524367_1556255464400069_8319405064866995671_o

Al 90′ è 1-1: ai rigori finisce 4-3 per i rossoblù

Il Latte Dolce calcio, dopo il pari maturato nei tempi regolamentari – 1-1 con rete biancoceleste di Santona nella prima frazione e pareggio nella ripresa di Simonetti – è la Torres a conquistare il passaggio del turno imponendosi per 3-2 ai tiri dal dischetto.

Secondo match in quattro giorni per le due formazioni sassaresi, entrambe protagoniste del campionato di serie D e fresche di pareggio nella partita disputata domenica scorsa al Vanni Sanna. mister Massimiliano Paba ruota appieno la sua rosa, dando spazi a chi ha giocato meno sino ad ora e a chi deve trovare passo e condizione. Tores molto simile a quella vista appena tre giorni fa. In tribuna si accomodano – presenti al fianco della squadra – il portiere Garau, capitan Cocco, Delrio, Usai e tutti gli altri componenti della squadra e rappresentanti della dirigenza -. Scognamillo (’98), uno dei pochi reduci di domenica, è terminale offensivo biancoceleste al centro dell’attacco. Primo tiro in porta del Latte Dolce, Pinna para in due tempi. All’11 ci provano i rossoblù, ma la palla finisce a lato della porta difesa da Segantini (’99). Grinta Fideli sulla fascia destra, giallo a Solinas per plateale spinta a Carboni poi al 14′, proprio su perfetta punizione del numero dieci lattedolcino Santona impatta al top di testa e batte Tore Pinna per l’1-0 biancoceleste. Varriale ci prova da fuori ma senza convinzione e si fa più propositiva: quattro calci d’angolo consecutivi ma senza esito. La percussione di Santona in area si stoppa su Pinna, il numero 11 del Latte Dolce si fa ancora pericoloso al 28′ ma non trova il tempo giusto per colpire. Lampo di Santona (35′) con Accardo a salvare sulla linea. Il tiro cross di Bisogno finisce alto sopra la traversa al 39′, due minuti dopo la bordata di Piga esce alla destra della porta difesa da Pinna. Paba getta in mischia Ravot (’96), Solinas impegna Segantini (48′) che si fa però trovare pronto alla deviazione in corner. Latte Dolce in pressione: Scognamillo va per due volte vicino alla rete, poi ci prova Fideli dalla lunga. Sul capovolgimento di fronte Chessa rimedia un giallo e la Torres una punzione dai 25 metri. Il tiro di Varriale è respinto da Segantini, la difesa biancoceleste rinvia. Al 19′ del secondo tempo Puledda costringe Pinna alla parata in tuffo, Poi è Mucili sugli sviluppi di una punizione di Simonetti a sfiorare il pareggio. Ed è proprio Simonetti a centrare l’1-1: il pallone calciato dal giocatore entra in porta disegnando una parabola strana che inganna la retroguardia biancoceleste e si infila in porta. Asia dà fiato a Carboni, minuti finali con il Latte Dolce avanti e la Torres a sfruttare le ripartenze. Dopo una botta rientra De Ambrosis. Dentro anche il secondo portiere Pittalis (’00). Simonetti tenta la botta al 48′: pallone di poco alto sopra la traversa. Dopo i tempi regolamentari è parità: 1-1 e calci di rigore. La sequenza dei penalty: Varriale (T): parato; Ruggiu (LD): gol; Mucili (T): gol; Santona (LD): traversa; Simonetti (T): gol; Puledda (LD): parato; Ammoscato (T): gol; Scognamillo (LD): gol; Casula (T): traversa; Piga (LD): alto.

Torres: Pinna, Accardo, Casu, Bachis (8′ st Casula), Sassu, De Ambrosis, Solinas (38′ st Fantasia), Simonetti, Mucili, Bisogno (19′ st Ammoscato), Varriale. A disposizione: Insenna, Andriolo, Ferrarini, Evola, Ladu, Bassanetti. Allenatore Bacci

Latte Dolce: Segantini (45′ st  Pittalis), Fideli, Daga (1′ st Ravot), Chessa, Congiu, Puledda, Ruggiu, Piga, Scognamillo, Carboni (36′ st Asia), Santona. A disposizione: De Palmas, Sclano, Spanu, Pala, Pireddu, Galante.  Allenatore Paba

Arbitro: D’Aquino di Roma

Assistenti: Fele (Nuoro) e Collu (Oristano).

Reti: 14′ pt Santona (LD); 23′ st Simonetti

 

07100 SASSARI – VIA LEONCAVALLO, 6 TEL E FAX 0794920318

EMAIL: INFO@LATTEDOLCECALCIO.IT – WWW LATTEDOLCECALCIO.IT