LATTE DOLCE – TORRES Al Vanni Sanna finisce 2-2

copia-di-14494771_1553831234642492_3701386766290561332_n-2

Latte Dolce calcio e Torres si spartiscono la posta in palio. I biancocelesti, due volta in vantaggio con Usai, subiscono in pieno recupero il pareggio della Torres sulla sfortunata autorete di Chessa.

 

Pubblico delle grandi occasioni per il Latte Dolce – nutrite rappresentanze di supporter biancocelsti e rossoblù – che al Vanni Sanna, da padrone di casa secondo calendario, incrocia la strada della Torres in una stracittadina tutta sassarese. Ravot in campo dal primo minuto per mister Massimiliano Paba, che fra i pali schiera come consuetudine il neo papà Garau: auguri alla sua famiglia e alla piccola Lucia. La Torres schiera fra i pali Tore Pinna, già preparatore dei portieri e storico numero uno rossoblù. Bancocelssti subito propositivi, al 6′ ci prova Varriale dalla distanza con Garau a parare in due tempi. All’11’ è Usai a cercare di pescare il jolly dalla lunga, ma il pallone finisce di poco a lato. Mereu pennella una punizione dalla destra per la testa di Palmas: buono l’impatto, ma nulla di fatto. Bacci fa scaldare l’intera panchina della Torres, sale alta la contestazione dei tisosi della curva Nord torresina. Mereu è punto di riferimento del team biancoceleste, al 28′ Badami vince un rimpallo sulla destra, guarda la porta e calcia ma la conclusione finisce alta sulla traversa. Poco dopo e Mucili ad avere la palla buona: spizza di testa ma Garau è pronto. La Torres prova ad aumentare il passo,  il match però non si sblocca e alla mezz’ora è sempre 0-0. Al 40′ Garau dice no di autorità ad Ammoscato deviando in corner. Il Latte Dolce imposta l’azione a partire dalla difesa, smista sulla mediana, il pallone arriva a Ravot, percussione insistita e vincente sulla destra, tiro-cross che trovsa Usai pronto alla deviazione: 1-0 biancoceleste. Dentro De Ambrosis per Posillipo a inizio ripresa, Scognamillo atterrato al vertice destro dell’area rossoblù: la barriera ribatte la conclusione di Mereu. Delrio autoritario in difesa, dentro anche Solinas per la Torres, al 54′ Usai per Scognamillo: bordata parata a pugni chiusi da Pinna. Mischia in area biancoceleste, nessun rossoblù riesce a sbrogliarla, alla fine ci pensa l’arbitro e si riparte con palla al Latte Dolce. Gioco in fase di stallo, poi il lampo di Mucili, fulmine a ciel sereno che pareggia i conti: 1-1. La risposta è di Usai che trova però la deviazione di Pinna sulla strada del gol. I baby delle giovanili biancocelesti fanno sentire la loro voce. Al 66′ la serpentina di Usai è stoppata fallosamente in area e Gualtieri indica il dischetto: gol e 2-1. Bacci butta dentro anche Minunzio, Paba mette in campo Chessa per Delrio. La Torres tenta di riorganizzarsi ma spreca in contropiede una ghiotta opportunità (83′), il Latte Dolce alza la guardia e gioca con grinta. Doppio giallo per Bisogno (espulso), poi in pieno recupero la sfortunata autorete di Piga che riporta i conti in parità: 2-2 e un punto a testa.

 

Latte Dolce: Garau, Ravot, Cocco, Delrio (28′ st Chessa), Daga, Mereu (20′ st Ruggiu), Pala, Piga, Scognamillo, Usai, Palmas (31′ st Santona). A disposizione: Segantini, Fideli, Puledda, Spano, Pireddu, Carboni.  Allenatore Paba

Torres: Pinna, Accardo, Andriolo, Badami (25′ st Minunzio), Sassu, Posillipo (al 1′ st De Ambrosis), Ammoscato (6′ st Solinas), Simonetti, Mucili, Bisogno, Varriale. A disposizione: Insenna, Bachis, Ladu, Evola, Casu, Fantasia. Allenatore Bacci

Arbitro: Gualtieri di Asti

Assistenti: Pazzona (Cagliari) e Taras (Nuoro).

Reti: 44’pt e 20′ st (rig) Usai (LD); 15′ st Mucili (T), 48′ st Piga (aut.)

Note: espulso Bisogno (T) al 41′ st

 

07100 SASSARI – VIA LEONCAVALLO, 6 TEL E FAX 0794920318

EMAIL: INFO@LATTEDOLCECALCIO.IT – WWW LATTEDOLCECALCIO.IT