Spesso “uscire a testa alta” è una frase che viene usata fuori contesto, ma non è certamente questo il caso: dopo 90′ giocati alla pari, il Sassari Calcio Latte Dolce perde ai rigori il derby contro la Torres (9-8 dcr).

I rossoblù dopo 5’ perdono per infortunio Ruocco in seguito a un contrasto con Carta e al suo posto mister Greco inserisce l’ex biancoceleste Gigi Scotto.
Al quarto d’ora il Sassari Calcio Latte Dolce si affaccia in avanti: punizione di Palmas, ma la deviazione di Medico si spegne sul fondo.
Nella parte centrale della prima frazione nessuna delle due squadre riesce a prendere in mano le redini del match, con i biancocelesti che provano a più riprese a sfruttare i palloni persi dalla Torres a metà campo, ma la retroguardia rossooblù non si fa cogliere impreparata: 0-0 al 25’.

Alla mezz’ora Sassari Latte Dolce vicino al gol: progressione di Marcangeli, che viene però fermato dalla difesa torresina. Nell’azione successiva, Tedde ci prova dalla distanza, Garau para senza problemi.


A 3’ dalla fine del primo tempo la Torres si porta in vantaggio: dopo una serie di tiri ribattuti, Demartis dalla distanza, anche complice una deviazione realizza il gol dello 0-1.

Nella ripresa mister Scotto inserisce Piga a centrocampo e nella prima azione della seconda frazione il Sassari Calcio va vicino al gol con la Torres che è costretta a rifugiarsi in corner.

I due allenatori inseriscono diverse forze fresche, ma il match rimane in equilibrio, senza che nessuna delle due squadre crei particolari occasioni da gol. Alla mezz’ora Sassari Calcio Latte Dolce ancora una volta vicinissimo al gol: punizione tagliata di Palombi che attraversa tutta l’area di rigore e termina di poco a lato.
Cinque minuti dopo Cannas trova il secondo gol consecutivo con la maglia biancoceleste: tiro da posizione defilata, che batte Garau e realizza la rete del pareggio (1-1).
La reazione della Torres non si fa attendere e Scotto su punizione colpisce la traversa, poi Patacchiola si rifugia in corner.
Il match prosegue senza nessuna particolare azione e si va ai calci di rigore.

Lotteria rigori: Bianchi (gol), Bartulovič (gol), Piredda (palo), Palombi (palo), Masala (gol), Cannas (gol), Diakitè (gol), Bilea (gol), Scotto (parato), Cabeccia (parato), Pinna S. (gol), Piga  (gol), Ferrante (parato), Patacchiola (parato), Mukaj (gol), Grassi (gol), Pinna R. (gol), Salvaterra (gol), Garau (gol), Medico (gol), Rotunno (gol), Carta (parato)

Recupero: pt 1’, st 4’

Sassari Calcio Latte Dolce: Carta; Pireddu (33’ Patacchiola), Cabeccia, Medico, Bilea; Marcangeli (1’ st Piga), Palombi, Tedde (28’ st Salvaterra); Altea (20’ st Bartulovič), Grassi, Palmas (19’ st Cannas)

Torres: Mukaj Pinna Ferrante Mignogna (78′ Rotunno); Tesio (16’ st Masala), Bianchi, Pinna; Lisai (8’ st Diakitè), Ruocco (8’ pt Scotto), Demartis (8’ st Piredda)

Ammoniti: Cabeccia (SLD), Grassi (SLD)

Marcatori: 42′ Demartis, 80′ Cannas