Grande colpo di mercato della società biancocelesti che riporta in Sardegna un giocatore di esperienza e qualità, ulteriore freccia d’attacco affidata alla faretra di mister Stefano Udassi 

Stefano Guberti è un giocatore del Sassari calcio Latte Dolce

Benvenuto a Stefano Guberti. Il Sassari calcio Latte Dolce piazza il colpo a effetto e riporta in Sardegna, a Sassari, uno degli esterni offensivi più forti che l’Isola abbia mai regalato al calcio. 

Nato a Sesto San Giovanni e cresciuto a Villamassargia, Stefano Guberti (classe 1984) rivela tutto il suo valore mettendosi in mostra fra Alghero (serie D) e Torres (C1), arrivando a sfiorare la promozione in serie B. Ma l’universo del professionismo non si sarebbe fatto attendere.

Il 2006 è l’anno del gran salto: la serie A lo accoglie e lo battezza, consacrandolo fra i migliori giovani prospetti del pallone tricolore. Ad Ascoli resta per due anni e mezzo, gli ultimi due in B. Poi passa al Bari salvo ritrovare la massima serie italiana a inizio 2010 con Roma e Sampdoria. E poi ancora Torino e Perugia in serie B, e Siena: in Toscana resta dal 2017 sino alla scorsa stagione. 

Ora il ritorno in terra sarda. Ritorno voluto e fortemente atteso dalla società e da un giocatore esperto, talentuoso, capace di essere decisivo e determinato, che rappresenta un valore aggiunto per il team e dà ulteriore sostanza al progetto biancoceleste, al gruppo squadra e all’attacco di mister Stefano Udassi